Settori di Intervento

L’associazione “SC&SC” promuove la collaborazione tra i soci su filiere specializzate, valorizzando opportunamente le competenze esistenti all’interno e acquisendone di nuove, nei settori strategici delle Smart Cities (Regions) come ad esempio:

  1. Smart Cities & Communities: Lo sfruttamento delle più avanzate tecnologie dell’informazione per migliorare la qualità della vita dei cittadini di tutta Europa in diversi settori, tra cui l’assistenza sanitaria, la tutela dell’ambiente, la gestione delle emergenze. Le esperienze relative a questo ambito muovono dai risultati del progetto OCP;
  2. Smart Living: sviluppo di soluzioni innovative basate sulle tecnologie dell’informazione e della comunicazione volte a migliorare le condizioni e la qualità della vita;
  3. Smart Energy: miglioramento delle tecnologie per rendere disponibili fonti di energie alternative a basso impatto ambientale a costi sempre più bassi;
  4. Smart Mobility: applicazione delle nuove tecnologie di informazione e comunicazione per rendere i trasporti più sostenibili, cioè più efficienti, puliti e sicuri;
  5. Smart Materials: sviluppo di materiali in grado di reagire in maniera autonoma agli input dell’ambiente modificando le proprie caratteristiche per fornire prestazioni su misura;
  6. Smart Tourism: applicazione delle nuove tecnologie per lo sviluppo di un turismo sostenibile ed inclusivo.

Le Attività

“SC&SC” individua, in maniera non esaustiva, come possibili strumenti di attività, all’interno delle tematiche di interesse per l’associazione, i seguenti:

  • Promozione/valorizzazione filiere regionali Verticali & Orizzontali (es: energia, mobilità, etc.);
  • Promozione filiere regionali all’interno di quelle nazionali;
  • Presentazione in forma congiunta di progetti di ricerca finanziabili sui temi individuati in Europa 2020 o sui canali nazionali di finanziamento alla ricerca;
  • Promozione iniziative programmazione congiunta & iniziative business congiunto;
  • Promozione imprese creative ed innovative;
  • Gestione incubatori di impresa/acceleratori tecnologici per imprese e spin-off accademici o partecipati;
  • Valorizzare il trasferimento di conoscenze, competenze e tecnologie tra pubblico e privato.